Le mie cose sono troppe. Quale butti giù dalla torre? Nessuna.

Ma come faccio a farle tutte? Una alla volta.

1 marzo 2018

ISPIRAZIONI & CO. - FAVOLE - Il Gomitolo d’oro (Rosanna Maggio)

01b

L’ho ordinato lunedì a mezzogiorno, è arrivato martedì poco dopo mangiato, l’ho cominciato la sera attorno alle ventitré e l’ho finito davanti alla mia colazione ieri mattina.

Praticamente aspirato.

La corsa frenetica verso l’ultima pagina aveva ben due ragion d’essere. Ragioni decisamente valide.

La prima è che il tema di febbraio per Ispirazioni & Co. era praticamente alla fine e, come sempre accade ultimamente, non avevo ancora contribuito minimamente alla raccolta con un mio post. E qui almeno due righe di testimonianza le voglio proprio lasciare!

La seconda è che oggi su Vite a regola d’arte è uscita l’intervista all’autrice di questo libro e, capite anche voi, era indispensabile leggerlo.

Ma non è solo questo … è molto di più.


Il libro è da leggere a prescindere.

È bello, bellissimo. Ed estremamente poetico.

Assomiglia un po’ ad una ninna nanna. Ed io, infatti, me lo sono letta sommersa dal piumone con una minuscola pila da lettura. Con esso mi sono addormentata, perdendomi nel mondo magico dei sogni, perché sì, davvero, ho sognato. E non sognavo da tanto.

La favola, che vi è raccontata, è la favola più bella. La favola di tutti noi. Indistintamente.

Nella prefazione si legge:

È la descrizione di un immenso mandala, fatto di simboli, numeri, geometrie. È la trama di un disegno perfetto, raccontato un po’ come una poesia, o forse una fiaba, o una musica. Che sa di divino.

Non vi voglio dire di più, perché perdereste tutta la magia, che questo libro contiene. Magia fatta non solo di parole, ma anche di immagini.


Voglio però invitarvi, davvero caldamente, a leggere due post.

Il primo è appunto quello con l’intervista a Rosanna Maggio, dove si parla anche di questo libro.

Il secondo è un post di tanto tempo fa, qui dentro l’armadio, che ad esso è strettamente collegato.

In questo triangolo fra qui, lì e di nuovo qui, scoprirete una storia incredibile, che assomiglia un po’ ad una favola.

E che dalle favole è nata.


Questo post partecipa a

01

01



Siamo in ritardo. Le Comari questo mese hanno sforato. Chiediamo venia!

Problemi tecnici ci hanno impedito di pubblicare gli ultimi post e di chiudere degnamente la raccolta.

Il tema del mese di marzo, comunque, sta arrivando …

12 commenti:

  1. Cara Federica, le favole piacciono a tutti, pure ai vecchi come me.
    Congratulazioni a tutte voi che cercate di rendere le favole ancora più belle.
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio, qui continua il gelo, e con un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le favole sono per tutti, Tomaso, indipendentemente dall'età!!!
      Un abbraccio!

      Elimina
  2. Da leggere allora! Magari con un po’ più di tempo!😉
    Un forte abbraccio sotto la neve
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente da leggere, Maria.
      E' veramente un piccolo tesoro.

      Elimina

    2. Ti auguro una Santa Pasqua ricca di serenità cara Federica.
      Un abbraccio
      Maria

      Elimina
    3. Grazie di essere passata, Maria!!!!
      Ricambio di cuore!!!

      Elimina
  3. Grazie per questo consiglio di lettura. Buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di nulla Roberta!
      Buon inizio a te!

      Elimina
  4. Fede, lo vuoi un premio????? Allora guarda qui QUI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei sempre un angelo, Patri, grazie di cuore!!!

      Elimina
  5. Una bellissima pagina di Ispirazioninfiera, lunghissima, non finiva più...ma non finiva neppure il mio interesse nel leggere di questa personalità ricca e speciale. Grazie Federica!
    Maris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il premio qui, però, lo devi prendere tu, Maris, perché se ti sei letta tutto quanto ho scritto sei semplicemente grandiosa.

      Elimina