Le mie cose sono troppe. Quale butti giù dalla torre? Nessuna.

Ma come faccio a farle tutte? Una alla volta.

10 aprile 2014

UN TÈ DENTRO L’ARMADIO (13/2014) - Io la strangolo!

poesia scritta

 

Sveglia alle sei, dopo grassa dormita

Leggo la posta e mi prudon le dita.

Di Africreativa c'è la Maria

Ma ti pare un'idea? Oggi son via!

 

In valle sarò per tutto il giorno

E molto tardo sarà il ritorno.

La stufa mi metton e, ci puoi giurare,

tutto il tempo dovrò lavorare.

 

Di scrivere versi, ti pare, avrò voglia?

Probabilmente non arrivo alla soglia.

Su per le scale arriverò arrancando

Questo periodo mi sta proprio stancando.

 

La cucina imbiancata profuma di buono,

ma le mie ossa fanno frastuono.

Il Pripi e la sua congiuntivite?

Tenetevi forte, son dinamite!

 

Sul blog scrivo poco, chiedo perdono,

ma non é un gioco, non vi abbandono.

Per il Zanella sto lavorando

e molto tempo vado cercando.

 

Le ore son quelle anche per me,

e oggi non faccio neppure il tè.

Cara Maria, scherzo perverso,

devo fuggire non c'è proprio verso.

 

Grazie Maria! Scrivere versi alle sei del mattino è una delle cose che mi piacciono di più!

 

image

 

Qui trovate tutte le informazioni relative a Un tè dentro l’armadio.

 

Abbiamo parlato di:

CUCITO con

RICAMO con

MAGLIA con

DECORAZIONI con

Africreativa - Centrotavola con fiori di pesco per Pasqua con riciclo contenitori delle uova (tutorial)

GIARDINAGGIO con

CUCINA con

La strana giungla - Torta di mele e cannella in pasta brisée

Dolcezze di mamma - Dei liquori di casa - Dolcezze 1: Laurino

LIBRI con

Pinkg - Sognare a libri aperti ...

FOTOGRAFIA con

IDEE CASA con

VIAGGI con

NATALE con

IDEE RANDOM con

 

image

22 commenti:

  1. Mitica! L'hai proprio inventa bene!
    Ma dai che così ti ho dato lo spunto per il "nostro tè"!
    Buona giornata in valle!
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È proprio vero, sai? Ho avuto talmente poco tempo per pensare al blog che mi hai dato davvero una mano!

      Elimina
    2. Ne sono contenta cara!
      E tu sei stata veramente brava a cogliere al balzo lo spunto!
      Un abbraccio Maria

      Elimina
    3. Anche perché, altrimenti, non avrei scritto molto!!!

      Elimina
  2. E così scopro che sei pure un'ottima poetessa!! Ah Ah!
    Per farti riposare un pochino, mi offro di portare la torta al "nostro tè"... ecco il link:
    http://lastranagiungla.blogspot.it/2014/04/torta-di-mele-e-cannella-in-pasta-brisee.html

    Buona giornata!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto che roba? Mi sono stupita pure io, ah ah!!!
      Vado ad assaggiare la tua torta!

      Elimina
  3. Favolosa!!! Ma te sei una poetessa nell'anima ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah ah, poetessa è una parola grossa!!!!

      Elimina
  4. Bellissima! Io alle 6 del mattino non connetto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dipende dai giorni, non credere. Ci sono due possibilità:
      a) se dormo bene le prime ore della notte (11.00-4.00), mi alzo piena di energia e già alle 6.00 sono operativa; il riuscire a rimanere almeno un paio d'ore nel silenzio, a cazzeggiare davanti al pc e a pensare ai fatti miei, inoltre è una spinta in più, perché sono di lento avvio
      b) se le prime ore sono disturbate (perché vengo chiamata oppure per altri motivi) alle 6 sono nel pieno del sonno; inoltre il fatto di non avere le mie orette di libertà mi mette di cattivo umore, il fatto di svegliarmi all'ulimo ha un effetto devastante, perché mi viene l'ansia e, normalmente, mi scoppia il mal di testa!
      Ieri, ovviamente, era giorno a)

      Elimina
  5. Ammiro la vena poetica e porto per il thé (o meglio per il dopopranzo)un liquorino niente male...
    http://dolcezzedimamma.blogspot.it/2014/04/dei-liquori-di-casa-dolcezze-1-laurino.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andiamo a scoprirlo!!!! Grazie della partecipazione!

      Elimina
  6. Applausoooo CLAP CLAP CLAP. BRAVA e origiiale come sempre....e pure poetessa!
    Bacioni :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, ah, ah ..... mi è andata bene, dai!!!

      Elimina
  7. Complimenti ancora per la vena poetica!
    Arrivo con un po' di primavera al "nostro" tè.
    http://portugalli.blogspot.it/2014/04/centrotavola-con-fiori-di-pesco-per.html
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sì, puoi dirlo anche senza virgolette: il NOSTRO TÈ, perché senza di voi sarebbe proprio triste!
      Sono proprio curiosa di vedere che cosa ci mostri oggi!

      Elimina
  8. Le sei di mattina vedo che ti sono state di grandissima ispirazione! Troppo forte la tua poesia, direi che sei stata super! :D
    Un bacione e... corro a lavorare anche io!!! :S

    RispondiElimina
  9. Avanzato un pò di tè? Pure freddo...anzi meglio.....Ho visto che manca un libro e ho portato il mio nuovo libro
    http://pinkgok.blogspot.it/2014/04/sognare-libri-aperti.html
    BBaci :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tè c'è sempre, non ti preoccupare!!!!
      Mi fiondo a vedere il tuo libro!!!

      Elimina
  10. ahahha! ma sei un mito di poetessa!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visto che roba????
      Comunque il mio "capolavoro" rimane la "Filastrocca di Fine Anno" dell'anno scorso .... ancora mi crogiolo!!!!

      Elimina